Archive for the ‘PoeticaMENTE’ Category

Che bella chiacchierata!!!

Questo è il titolo della nostra recita di fine anno,quella che porrà fine(ma non per  tutti)a una lunga amicizia. Se devo essere sincero non so se alla fine della recita piangerò oppure no ma sono assolutamente sicuro che mi dispiacerà molto!Ho sentito che la quinta D metterà in scena un musical intitolato “grease’’  invece la nostra:L’ELISIR DELLA BONTA’. Credo che entrambe le recitazioni verranno spettacolari perché ognuno di noi sa che dopo ci lasceremo, quindi darà il meglio di sè.

Purtroppo saremo costretti a provare nella palestra B della scuola, dove vi è un acustica minore rispetto al teatro, dove sarebbe perfetto provare.

Abbiamo riunito le nostre idee e, infatti, nel corridoio del nostro piano ci sono degli enormi cuori per la recita. Se devo dire la verità,mi dispiace di cuore di lasciarci !!!!!!!!!

vi dedico questa poesia di ……..   Paul Montes – Missionario Sud-Americano :

Esistono persone nelle nostre vite che ci rendono felici

per il semplice caso di avere incrociato il nostro cammino.

Alcuni percorrono il cammino al nostro fianco,

vedendo molte lune passare,

gli altri li vediamo appena tra un passo e l’altro.

Tutti li chiamiamo amici e ce sono di molti tipi.

Talvolta ciascuna foglia di un albero rappresenta uno

dei nostri amici.

 

Ma ci sono anche quegli amici di passaggio, talvolta una

vacanza o un giorno o un’ora. Essi collocano un

sorriso nel nostro viso per tutto il tempo che stiamo con loro.

 

Non possiamo dimenticare gli amici distanti, quelli

che stanno nelle punte dei rami e che quando il vento

soffia appaiono sempre tra una foglia e l’altra.

 

Il tempo passa, l’estate se ne va, l’autunno si

avvicina e perdiamo alcune delle nostre foglie, alcune nascono

l’estate dopo, e altre permangono per molte stagioni.

 

Ma quello che ci lascia felici è che le foglie che sono cadute

continuano a vivere con noi, alimentando le nostre radici con allegria.

Sono ricordi di momenti meravigliosi di quando

incrociarono il nostro cammino.

 

Annunci

Poesia per la festa della mamma

La festa della mamma sta arrivando

E io sto cambiando

Con tanto amore

Ti regalo un bel fiore

Pensando alle spose

Ti regalo un mazzo di rose

Quando tutte le feste son finite

Ti regalo un mazzo di margherite

E con poca fantasia

Mi invento questa poesia

La festa della Mamma

vorrei fare gli auguri a tutte le mamme del mondo!! AUGURI!!!!!

Cara Mamma,

tu sei la mia stella

e qualcosa dentro  mi dice

che tu sei la cosa più bella!

Senza di te non si può vivere

perchè io posso piangere e sorridere.

Alla fine ti do un bacio sulla guancia

senza che mi faccio male alla pancia.

Spero che vi sia piaciuta……  Marty

Altre poesie……….

Vi ricordate che l’altra volta vi ho detto che poi pubblicavo altre poesie? Ecco, questa è l’altra poesia! BUONA LETTURA!!!!!

IL SOLE

Sole quanto sei bello,

caldo e splendente.

Il tuo calore mi riscalda più

di un fuoco acceso nel camino.

Io vado via e tu mi insegui sempre,

mi giro e ci sei.

Passa il tempo,

il cielo si fa più buio

e tu scompari sempre più,

fino a che sparir;

ormai è sera:

BUONANOTTE SOLE!!!

Questo è tutto spero che vi sia piaciuta!……….


Poesia

Questa è una poesia che ho inventato io. L’ho scritta un pomeriggio, non avevo nulla da fare quindi ho preso una penna un foglio e ho cominciato a immaginare la poesia che volevo scrivere: provatelo pure voi è una bella sensazione! Eccola, spero che vi piaccia!

Fiori belli ,

fiori brutti ,

siete tutti colorati:

uno rosa, uno rosso, uno blu,

Nel prato lo cogli e non c’è più,

ma tanto so che rinascerà

e, piano piano, risboccerà!


Questa è una delle mie poesie. Le altre poi ve le farò leggere nel prossimo articolo che pubblicherò………………………!!!!!!!!!

La mamma

La mamma è una persona speciale

e dovrebbe avere una corte reale.

Io l’ammiro perchè fa un lavoro così pesante

che deve avere una forza impressionante 😉

Dobbiamo amare la nostra mamma

ognuno di noi lo deve fare!

Poesia per la mamma

Cara mamma,

con me sei sempre gentile

e fai rivivere in me i miei sogni da infantile.

I tuoi occhi brillanti come le stelle

mi fanno pensare alle caramelle

alcune volte sei troppo intransigente,

forse perché sono troppo insistente.

Ma scusami per quello che faccio

E ti stringo forte forte con un immenso abbraccio.