Archivio dell'autore

babbaluci… una ricetta strana!!

babaluci-[nuova]

Uno dei proverbi siciliani sulle lumache recita: “babbaluci a sucari e fimmini a vasari nun ponnu mai saziari”  (lumache da mangiare e donne da baciare non saziano mai!). Questa massima sta ad indicare quanto i siciliani apprezzano a tavola le lumache.

L’origine della parola babbaluci deriva dall’arabo babush (lumaca) per la somiglianza dell’involucro delle lumache alla scarpe orientali che hanno la punta rivolta verso l’alto. Infatti in siciliano ancor oggi chiamiamo babusce le pantofole.
Le lumache  si possono comprare al mercato, oppure ricercarle nelle campagne fra le “restucce” (la rimanenza del grano raccolto) o fra i rami rinsecchiti facili da trovare in Sicilia, soprattutto nella stagione calda. In realtà dal 24 Giugno, giorno di San Giovanni, queste delizie cominciano ad essere presenti sulle tavole dei palermitani.

Io sono stato in sicilia e le ho viste dal vivo!! non hanno un aspetto molto invitante, chissà forse sono buone ma comunque io  NON ne assaggerò MAI una!!!

pasqua

Scusate il ritardo ma stavo in vacanza e non avevo la connessione a internet; comunque…

http://www.youtube.com/watch?v=AguvB8U7tTA&feature=related

mostra fotografica national geographic

La mostra è un viaggio fotografico che attraverso i colori vuole raccontare la vita sulla Terra. Da sabato 12 febbraio al Palazzo delle Esposizioni di Roma è iniziata la mostra fotografica “I Colori del Mondo” con gli scatti dei grandi maestri della fotografia. Io ci sono andato vi assicuro che è bellissima, si trova al palazzo delle esposizioni dove ci sono già andato con la VB per vedere una mostra. Vi consiglio di andarci e di non fermarvi nel negozio perché vende tanti oggetti inutili e costosi come l’asciuga unghie che non serve a niente e costa 30 euro. Questa mostra voleva far vedere come si vive nelle diverse parti del mondo attraverso 4 colori il blu il rosso il verde e il  bianco. M i ha molto colpito vedere che in molte parti del mondo vivere è faticosissimo mentre in alreparti del mondo vivere è una passeggiata. Se non avete tempo di andare alla mostra guardatevi il sito www.nationalgeographic.it nella colonna a destra cliccate su  Mostra Nat Geo. Vi consiglio di cliccare (in alto) su ambiente e fotografia. Giratevi il sito!!!

il campo scuola (1)

ragazzi  stiamo per fare un campo scuola a Gubbio Assisi e le grotte di Frasassi. La VB nè ha già fatti 2 con altre scuole; ci siamo divertiti molto e abbiamo imparato tante cose. Sono sicuro che quest’ anno ci divertiremo un sacco con voi (VD) :).Ho scaricato alcune informazioni sulle località dove andremo.

Gubbio è una delle più antiche città umbre e ha una popolazione di circa 32000 abitanti. In epoca comunale raggiunse il massimo splendore e arrivò a controllare ampi territori, tanto da meritarsi il rispetto della potente Perugia. Molti sono i monumenti che testimoniano il suo glorioso passato, primo tra tutti il Teatro Romano, situato appena fuori le mura, che risale al I secolo d.C. costruito utilizzando blocchi squadrati di pietra calcarea locale. La struttura, capace di accogliere fino a 6000 spettatori, è ancora utilizzata in luglio e agosto per rappresentazioni di autori classici. 🙂

Le grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterranee che si trovano all’interno del Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi nel comune di Genga nella provincia di Ancona.

Io ci sono stato alcuni anni fà; sono bellissime!!!! (era la 1 volta che noleggiavamo un camper) 😉

Assisi è un comune italiano di 28.002 abitanti[1] della provincia di Perugia in Umbria.

È conosciuta per essere la città in cui nacquero, vissero e morirono san Francesco, patrono d’Italia, e santa Chiara.

Panorama di Assisi

vi racconto un mio sogno…

la macchina aggiustaguai

Questa notte ho sognato… io….che ero riuscito ha costruire la macchina aggiustaguai. Era una macchina che ti spediva indietro nel tempo nei momenti in cui avevi sbagliato o fatto qualcosa di brutto. Per prima cosa andai a urlare per la classe:”non urlate quando suona la campanella o la maestra non ci farà andare in giardino!”. Poi andai alla lezione di geometria del 10 Dicembre 2010 e eseguii il compito correttamente, infine andai indietro nel tempo tutte le volte che mamma e papà si erano arrabbiati con me per evitare che succedesse. Prima che mamma mi svegliasse da questo bel sogno,bensai bene di tornare indietro nel tempo; quando le maestre stavano scrivendo i miei voti (in comportamento) per essere così buono, gentile ed educato da fargli cambiare idea e mettermi tutti 10!! Purtroppo mi dovevo svegliare e andare a scuola. Anche se i sogni non sono verità, questo, sogno, mi ha fatto imparare una bella lezione: ” Prima di compiere qualsiasi azione, che sia bella o brutta bisogna PENSARE“!!!!!!!!!!!!!

Benigni super comico

Roberto Remigio Benigni (Castiglion Fiorentino, 27 ottobre 1952) è un attore, comico, regista e sceneggiatore italiano. Fra i numerosi riconoscimenti per il suo lavoro, vanta il ricevimento del premio Oscar per il film La vita è bella, come attore protagonista, e la candidatura al Premio Nobel per la letteratura 2007 (principalmente per l’impegno profuso in favore della diffusione della Divina Commedia di Dante Alighieri).guardate questo video di Benigni(ricordando che lui ha un amministratore severissimo)

ora…BASTA….minestra…..non solo….carote!!!!!!!!

BASTA MINESTRA!!!!!!!!


DA FEBBRAIO LA MENSA SARA’ COSIIIIIII!!!!!!!!!!!!
CI CREDETE??????????